Papa Francesco

Salerno, domenica, 17/03/2013.

Mercoledì sera, 13 Marzo 2013, io e mia moglie stavamo a casa di mio figlio Alfredo, assieme ad  Ale, Giorgia e Giulia, i miei carissimi nipoti. Il televisore era acceso; mancava poco alle ore 20 quando le trasmissioni furono interrotte, e su Rai Uno apparvero le immagini della fumata bianca.

Alle 20.13 venne dato l’ annuncio: "il nuovo Papa è Jose Mario Bergoglio, e si chiamerà Francesco".

In  questi pochi giorni sono  maturate in me tre certezze:  a) Papa Francesco passerà alla Storia come un grandissimo Papa;  b) Papa Francesco ha già avuto il potere di riavvicinarmi alla fede cattolica.
La terza mia certezza: io non lo vedrò, ma sono certo che questo sarà l' avvenimento più importante del secolo da poco iniziato.

Cari Ale, Giorgia e Giuliai, voi invece lo vedrete, e per il vostro bene vi raccomando sempre di seguire la strada che Papa Francesco vi indicherà.

 

17/03/2013 - 20:13: "il nuovo Papa è Jose Mario Bergoglio, e si chiamerà Francesco".

 

{youtube}EqXd2ua529U{/youtube}

 

Papa Francesco cita continuamente San Francesco, a cui si ispira.

Quando ero studente liceale, fui colpito dalla bellezza del "Cantico delle Creature", di San Francesco.
Sono stato più tardi sui luoghi in cui San Francesco visse. Come Madre Teresa di Calcutta, San Francesco girò tutto il mondo, grande-manager-santo dell' Ordine che aveva creato.

"Camminare, Edificare, Confessare", ha detto Jorge Mario Bergoglio; ed il suo nome, quindi, non poteva essere se non "Francesco"

p.s. Da giovane, pe far contento il padre, si diplomò perito chimico!
Tra pochi minuti Rai Uno trasmetterà il primo Angelus di Papa Francesco ... vi lascio; ci vedremo mercoledì pomeriggio!

Link correlati:

Papa Francesco - Wikipedia

Papa Francesco: «Vorrei una chiesa povera e per i poveri!»

 

 

 

 

 

 

 

Pin It
e-max.it: your social media marketing partner

Stampa Email