L' Osservatorio, sezione Cultura


“ L’ Osservatorio “ è un vasto repertorio di interessanti categorie  di informazioni i cui link sono riportati nella seguente lista:

Indice:

Poter disporre degli indirizzi di interesse generale in una sola pagina non solo fa guadagnare tempo ma costituisce anche un incentivo alla lettura ed alla ricerca.

Regole di navigazione per neofiti.

Dopo aver fatto clic sul link che ritenete interessante, ad esempio ANSA, può capitare di addentrarsi parecchio in codesto sito, ed allora, per tornare indietro, occorre utilizzare la freccetta in alto a sinistra, puntando sulla quale leggiamo: “Fai clic per tornare indietro, tieni premuto per vedere la cronologia.” Fatto ciò, si torna all' articolo " L' Osservatorio ", da cui è possibile riprendere la navigazione selezionando un altro link di nostro interesse. 
Per una navigazione veloce e senza interruzioni, è consigliabile aprire inizialmente qualche copia in più del sito ZEFERINO. Infatti, capita che è noioso tornare indietro di molte pagine quando la ricerca su un certo argomento risulta lunga e approfondita. In tal caso, conviene chiudere la pagina corrente e riprendere la navigazione partendo da un' altra copia del sito, già presente sul nostro desktop.

Auguri di efficiente navigazione,  buona ricerca e interessante lettura.

Pin It

Leggi tutto

Stampa Email

Quel temporale estivo sulla spiaggia ...

La donna richiuse alle sue spalle la porta dello chalet, per non farla sbattere dal vento.
Snella, alta, avanzava lentamente verso il mare, viso sollevato verso il cielo, braccia leggermente stese lungo il corpo  e palmo delle mani aperte verso l' alto, accogliendo con voluttà le gocce di  pioggia di quel temporale estivo scoppiato improvvisamente ad inizio sera. 

Pin It

Leggi tutto

Stampa Email

La nuvoletta solitaria

Salerno, martedì 5 marzo 2013.             

Quel mattino, una nuvoletta solitaria vagava felice in un cielo azzurro, solo qua e là punteggiato da altre nuvole bianche, alcune in gruppo, altre solitarie come lei.

Pin It

Leggi tutto

Stampa Email

" We are such staff ...

 Nell’ Atto 4, Scena 1, del “La Tempesta”, sua penultima opera teatrale, William Shakespeare fa dire a Prospero:

“ Our revels now are ended. These our actors, as I foretold you, were all spirits and are melted into air, into thin air: and, like the baseless fabric of this vision, the cloud-capp'd towers, the gorgeous palaces, the solemn temples, the great globe itself, yea, all which it inherit, shall dissolve and, like this insubstantial pageant faded, leave not a rack behind.
“ We are such stuff as dreams are made on, and our little life is rounded with a sleep. “

Pin It

Leggi tutto

Stampa Email

Un fiume scorre in te, di Yiruma

" Tutti ci sentiamo in qualche modo incompleti, tutti realizziamo una parte di noi stessi e non l'altra "  (I. Calvino,  Lezioni Americane, da una intervista agli studenti).

Nel "Il Visconte Dimezzato", I. Calvino fa dire a Medardo, la metà buona del suo personaggio:  "O Pamela, questo è il bene dell'essere dimezzato: il capire d' ogni persona e cosa al mondo la pena che ognuno e ognuna ha per la propria incompletezza.Io ero intero e non capivo, e mi muovevo sordo e incomunicabile tra i dolori e le ferite seminati dovunque, là dove meno da intero uno osa credere. Non io solo, Pamela, sono un essere spaccato e divelto, ma tu pure e tutti. Ecco ora io ho una fraternità che prima, da intero, non conoscevo: quella con tutte le mutilazioni e le mancanze del mondo. Se verrai con me, Pamela, imparerai a soffrire dei mali di ciascuno e a curare i tuoi curando i loro. ("Il visconte dimezzato",  I.  Calvino)

Pin It

Leggi tutto

Stampa Email

  • 1
  • 2